U-Day School: scuola Giuseppe Fiorelli

La scuola Giuseppe Fiorelli di Napoli è un istituto comprensivo tra i più antichi e noti della città, nel cuore del quartiere di Chiaia-San Ferdinando. Comprende tre plessi – materna, elementare e secondaria di primo grado – e ha due sedi, la sede centrale in Via Giuseppe Fiorelli 2 e l’altra in Via Tommaso Campanella.

Dove si trova la scuola Giuseppe Fiorelli

La sede di Via Fiorelli 2, fu costruita nel 1915 e divenne, nel 1918, la Sede del Liceo-Ginnasio “Umberto I”. L’edificio, gravemente danneggiato dal terremoto del 23 luglio 1930, fu distrutto dai violenti bombardamenti dell’agosto 1943. Nel 1948 vennero ultimati i lavori di ricostruzione dello stabile, che venne assegnato alla nuova Scuola media ed oggi ospita l’ufficio del Dirigente Scolastico, gli uffici amministrativi e sei sezioni della scuola secondaria di primo grado.

La sede di via Tommaso Campanella 1 venne costruita negli anni Settanta come sede della S.M.S. “Francesco de Sanctis”. Nel corso degli ultimi anni ha ospitato diverse scuole, attualmente è occupato dalla Scuola dell’Infanzia, dalla Scuola primaria e da una sezione della Scuola secondaria di primo grado.

Gli obiettivi e i programmi della scuola Giuseppe Fiorelli

Inserita in un quartiere caratterizzato da mille contraddizioni, come di Chiaia-San Ferdinando, la scuola Giuseppe Fiorelli di Napoli svolge la sua mission educativa basandosi su tre pilastri:

  • l’accettazione dell’eterogeneità dei bisogni formativi, individuali e diversi per ogni singolo allievo;
  • la ricerca di un costruttivo equilibrio fra innovazione e tradizione, perché la necessità di proiettare i ragazzi di oggi nel futuro coltivando le loro competenze digitali e linguistiche non entri in conflitto con la conoscenza del nostro straordinario patrimonio artistico e culturale;
  • il rispetto – di sé, dell’altro, della propria città, dell’ambiente, della diversità – che si traduce in accoglienza, cooperazione, solidarietà, ascolto, confronto e conoscenza.

Chi era Giuseppe Fiorelli

Fu un archeologo e numismatico napoletano che visse nel diciannovesimo secolo. Gli venne affidata la direzione degli scavi del Real Sito di Pompei per il quale ingegnò un  metodo di lavoro: divise, infatti, il sito le zone per scavare in modo razionale e recuperare i reperti e fu lui ad avere l’intuizione di colare gesso liquido nel vuoto lasciato dai corpi delle vittime dell’eruzione al fine di ottenere dei calchi realistici dei loro corpi.

Mantenne per quasi tutta la sua vita la direzione degli Scavi di Pompei e nel 1866 fondò il Museo di San Martino a Napoli.

Intervista agli insegnanti

Abbiamo fatto qualche domanda alla docente Marianna Petronio che ha partecipato all’U-Contest.

  • Perché avete scelto di partecipare all’U-Contest?
    Abbiamo scelto di partecipare allU-contest perché vi ha molto incuriosito l’iniziativa è perché ci allettava l’idea di fare una gara tra classi
  • Quale è stato il momento maggiormente costruttivo della giornata?
    Il momento più costruttivo è stato quello della realizzazione del manufatto
    In che modo ritiene che questa esperienza possa aver arricchito i bambini che hanno partecipato?
    La creazione del manufatto e la sua realizzazione in corso d’opera sono state per i ragazzi un’esperienza importante per la collaborazione e il lavoro di gruppo e soprattutto ha dato risalto alle capacità creative ed artistiche dei ragazzi
  • Quali sono i progetti più interessanti proposti dalla scuola Fiorelli
    Sono senz’altro: Lettura, Sport, Danza e movimento, Avvicinamento all’opera lirica
  • Qual è il “fiore all’occhiello” della scuola Giuseppe Fiorelli?
    I nostri fiori all’occhiello sono le attività artistiche-manipolative-espressive e attività di drammatizzazione anche in lingua inglese

Galleria fotografica dell’Ú Day School alla scuola Giuseppe Fiorelli di Napoli

Ú Day School per Scuole Primarie e Infanzia

Il Contest per le Classi Primarie e di Infanzia è una vera e propria gara di Laboratori Creativi fra le classi!

E’ il nuovo format di Casa di Ú che coinvolge tutta la scuola, per una mattinata in compagnia dello staff di Casa di Ú all’insegna della Creatività e della condivisione.

Ogni classe diventerà una squadra con un capitano e le sarà assegnato il nome di una Nazione. Ciascuna classe sarà invitata a costruire un manufatto sul tema chiave scelto per la giornata.

I manufatti saranno presi in esame dall’Ú-staff e pubblicati sulla pagina Facebook di Casa di Ú per partecipare ad un vero e proprio contest: nelle 48 ore successive, agli utenti di Facebook l’arduo compito di decretare il vincitore a suon di like!

Ciascun alunno della classe vincitrice avrà un buono da 10€ da spendere in libri, nella Ú-libreria. Per tutta la classe una cartina geografica del Mondo, su cartone, da appendere come ricordo di questa bella esperienza e della vittoria conseguita.

Galleria fotografica dei lavoretti realizzati dagli alunni della scuola Giuseppe Fiorelli partecipanti al contest

Contatti Scuola Giuseppe Fiorelli, Napoli

  • sito internet ufficiale
  • Via Fiorelli, 2 – 80121 NAPOLI –  Tel. 081/7643918
  • Via T. Campanella, 1 – 80122 NAPOLI – Tel. 081/680569
 info@casadiu.com - Contatti
 CasadiÙ è un marchio registrato -- 4ENT srl p.Iva n° 07008781218