U-Day School: scuole Pie Napoletane

2 Marzo 2017

L’obiettivo delle Scuole Pie Napoletane, che nascono nel 1954, è da sempre quello di portare il messaggio cristiano e calasanziano attraverso la scuola, raggiungendo famiglie e bambini.

Le Scuole Pie Napoletane vengono aperte nel quartiere di Fuorigrotta e sono eredi, insieme ad altri Istituti napoletani dei Padri Scolopi, del messaggio e della mission di San Giuseppe Calasanzio. 

Le Scuole Pie Napoletane e il quartiere

L’edificio scolastico, con Scuola Primaria, Secondaria di I Grado, Liceo Classico, Liceo Scientifico, occupa una superficie di circa novemila mq e comprende, grazie a numerosi ampliamenti avvenuti nel corso degli anni, magazzini, strutture a supporto dell’area sportiva interna, un Centro Educativo che comprende un complesso sportivo polifunzionale e la Biblioteca che raccoglie circa dodicimila volumi.

La Chiesa dedicata a San Giuseppe Calasanzio risale al 1970 ed oggi è la parrocchia di quartiere Fuorigrotta, luogo di accoglienza per i fedeli e per i ragazzi.

La Missione degli Scolopi

Gli scolopi, sia laici che religiosi, si impegnano ogni giorno per evangelizzare educando sin dalla prima infanzia bambini e giovani, con particolare attenzione ai più poveri, per creare fraternità attraverso l’integrazione tra Fede e Cultura.

Chi era San Giuseppe Calasanzio

Nasce in Spagna nel 1557 e diventa sacerdote a 26 anni. Decise di fondare un nuovo ordine religioso con il preciso obiettivo di offrire istruzione ai più poveri e contrastare l’analfabetismo e l’ignoranza. Le Scuole Pie nascono così in tutta Europa e si diffondono rapidamente: oggi gli scolopi, così si chiamano i suoi religiosi, sono attivi in quattro continenti e 32 paesi. Nel 1948 San Giuseppe Calasanzio venne dichiarato da papa Pio XII “patrono Universale di tutte le scuole popolari cristiane del mondo”.

Galleria fotografica dell’Ú Day School alle Scuole Pie Napoletane, 27 febbraio 2017

Ú Day School per Scuole Primarie e Infanzia

Il Contest per le Classi Primarie e di Infanzia è una vera e propria gara di Laboratori Creativi fra le classi!

E’ il nuovo format di Casa di Ú che coinvolge tutta la scuola, per una mattinata in compagnia dello staff di Casa di Ú all’insegna della Creatività e della condivisione.

Ogni classe diventerà una squadra con un capitano e le sarà assegnato il nome di una Nazione. Ciascuna classe sarà invitata a costruire un manufatto sul tema chiave scelto per la giornata.

I manufatti saranno presi in esame dall’Ú-staff e pubblicati sulla pagina Facebook di Casa di Ú per partecipare ad un vero e proprio contest: nelle 48 ore successive, agli utenti di Facebook l’arduo compito di decretare il vincitore a suon di like!

Ciascun alunno della classe vincitrice avrà un buono da 10€ da spendere in libri, nella Ú-libreria. Per tutta la classe una cartina geografica del Mondo, su cartone, da appendere come ricordo di questa bella esperienza e della vittoria conseguita.

Galleria fotografica dei lavoretti realizzati dagli alunni delle Scuole Pie Napoletane partecipanti al contest

Contatti Scuole Pie Napoletane